Torta D Erbe

Torta d'erbe

per 6 persone

Secondo l'uso piacentino.

kg 1 di erbe (bietole o erbette selvatiche)
g 140 di formaggio grana grattugiato un cucchiaio di olio
sale

Per la pasta:
g 400 dì farina
g 50 di burro
un di di olio
burro, per ungere la teglia

Sulla spianatoia disponete, aperta a cratere, la farina; versate l'olio, il burro fuso in precedenza e poca acqua, sufficiente per poter lavorare l'impasto fino ad ottenerlo liscio e sodo; copritelo con una ciotola o pellicola alimentare e lasciate riposare per qualche tempo.

Intanto, dopo aver lavato le erbette e liberate delle coste, lessatele in abbondante acqua salata; scolatel, tritatele grossolanamente e riponetele in una ciotola ampia, per intriderle con il formaggio grattugiato e l'olio; regolate di sale e mescolate.

Ora, riprendete la pasta, tiratela con il matterello in sfoglia sottile, quindi tagliatene due dischi grandi poco più del fondo della teglia.

Questa, una volta imburrata, foderatela con un disco di sfoglia, versatevi l'impasto, ricoprite con l'altro disco di sfoglia, poi ripiegate i bordi saldandoli, tanto da creare un cordolo tutt'intorno.

Con i rebbi di una forchetta forate la superfice, pennellatevi sopra un velo di olio, poi passate in forno (già caldo a 180°) per almeno mezz'ora, il tempo di dorare la torta. Servitela calda o fredda, tagliata a spicchi.

BlinkListblogmarksdel.icio.usdiggFarkfeedmelinksFurlLinkaGoGoNewsVineNetvouzRedditYahooMyWebFacebook

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License