Toretelli Di Verza

Tortelli di verza

per 6 persone

Per la pasta:
g 500 di farina
5 uova
sale

Per il ripieno:
kg 1,5 di cavolo verza (ideale quello croccante, uscito dai geli invernali)
g 120 di pancetta pestata parmigiano reggiano grattugiato, a
g 40 di burro piacere
2 uova
g 140 di parmigiano reggiano grattugiato
un nonnulla di noce moscata
sale

Per il condimento:
g 60 di burro
parmigiano reggiano grattugiato, a piacere

Dopo aver nettato e lavato il cavolo verza, lessatelo in abbondante acqua salata, scolatelo, strizzatelo e tritatelo grossolanamente.
Sul tagliere disponete la farina, aperta a cratere; sgusciate le uova, salate e impastate come al solito, fino ad ottenere un amalgama liscio e compatto (da lasciar riposare per alcune ore coperto da una ciotola o pellicola alimentare).
Nel frattempo, preparate il ripieno, mescolando il cavolo tritato con le uova e il formaggio grattugiato, regolate di sale e profumate con la noce moscata grattugiata di fresco, aiutandovi con un cucchiaio di legno.
Riprendete la pasta, quindi con il matterello spianatela in sfoglia (ma non troppo sottile, circa 2 mm); questa, tagliatela a riquadri di circa 6 cm di lato; al centro ponetevi un mucchietto di ripieno, ripiegate la sfoglia (coprendo la farcia), saldate i bordi ed i tortelli sono pronti, da lasciar asciugare sopra il tagliere appena infarinato.
Cuoceteli in abbondante acqua salata; scolateli appena vengono a galla e conditeli con burro fuso ed abbondante parmigiano reggiano grattugiato, a piacere.

Variante
In molte case si profuma il ripieno anche con pepe di mulinello.

BlinkListblogmarksdel.icio.usdiggFarkfeedmelinksFurlLinkaGoGoNewsVineNetvouzRedditYahooMyWebFacebook

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License