Stria

Stria

per 6 persone

g 700 di farina 0 g
g 35 di lievito di birra
g 50 di olio di oliva (o burro)
g 30 di strutto freschissimo
150 di lardo pestato finemente o pancetta (facoltativi)
sale

In una ciotolina amalgamate a un pugno di farina il lievito con una dose di acqua tiepida, sufficiente a formare una pastella morbida.

Lasciate lievitare il composto coperto per circa un'ora in luogo tiepido e asciutto, finché non avrà raddoppiato il suo volume.

A questo punto impastate sulla spianatoia la rimanente farina con il sale, lo strutto e una sufficiente quantità di acqua tiepida, per ottenere un impasto sodo, ma soffice e unitevi il precedente impasto lievitato. Lavorate a lungo (circa 20 minuti), ponete la pasta in una ciotola infarinata, fatele un taglio a croce sulla superficie, copritela con un canovaccio e lasciatela lievitare per circa 2 ore in luogo tiepido e asciutto.

Tirate l'impasto a uno spessore di circa un cm, ponete la pasta su una teglia ricoperta di carta da forno e cuocetela in forno preriscaldato a 230°, finché non risulti ben dorata. A piacere, prima di infornare, potete arricchire la preparazione, cospargendone la superficie con il lardo o la pancetta tritati e un pizzico di sale.

Se vi avanza dell'impasto di pane, potrete utilizzarlo per preparare la stria, proprio come si faceva originariamente.

BlinkListblogmarksdel.icio.usdiggFarkfeedmelinksFurlLinkaGoGoNewsVineNetvouzRedditYahooMyWebFacebook

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License