Arbada

Arbada

Piatto popolare reggiano.
per 6 persone

kg 1 di patate
kg 1 di cavolo nero
kg 1 di farina gialla
g 250 di fagioli borlotti secchi
g 60 di lardo pestato
una cipolla tritata
una costa di sedano tritata
una carota tritata
pezzetti di cotenna di maiale tritata sale

Già la sera precedente, mettete a bagno i fagioli in acqua, con un pizzico di bicarbonato.
Lavate le foglie di cavolo, scolatele e tritatele grossolanamente.
In una pentola di metallo, (ideale se di rame), mettete a soffriggere le verdure tritate insieme al lardo e alla cotenna pestati; dopo qualche minuto versate un mestolino di acqua, aggiungete il cavolo e i fagioli, mescolate e lasciate insaporire.
Trascorsa mezz'ora, versate 11,5 di acqua, poi, poco per volta, calate la farina gialla, seguitando a mescolare per evitare la formazione di grumi.
A fiamma bassa, proseguite in cottura, mescolando continuamente; regolate di sale e servite la arbada caldissima, in ciotole di terracotta.

BlinkListblogmarksdel.icio.usdiggFarkfeedmelinksFurlLinkaGoGoNewsVineNetvouzRedditYahooMyWebFacebook

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License